100 Poesie per l'Umanità

100 Poesie per l'Umanità è una raccolta di poesie e aforismi di critica sociale.

La raccolta intitolata 100 Poesie per l'Umanità è disponibile nelle principali librerie on-line, sia in formato cartaceo che digitale anche in download gratuito.


Recensioni:
  • L'impegno oltre l'individualismo
    «È una poesia impegnata, quella di Mirco Mariucci, autore di altri due mirabili testi come "Il sapere degli antichi Greci"e "L'illusione della libertà", che con questo nuovo lavoro si ripropone all'attenzione del pubblico attraverso una lirica che sfida il melodramma, la sdolcinatezza di molte vuote intimistiche immagini di oggi. Che cos'è la poesia se non il ricercare la collaborazione di tutti per un programma di umanità che unisca i popoli? Partendo, proprio, dal linguaggio lirico, umanità e società, Cultura e azione, solidarietà e impegno, si fondono verso quell'unico scopo: abbattere le frontiere dell'individualismo, per ripartire e rifondare un programma Umano e Culturale migliore...». Susanna Pelizza, scrittrice e poetessa italiana.

  • Più di 200 copie vendute/scaricate ed oltre 18.000 letture on line in 2 mesi.

Versione cartacea 118 pagine formato tascabile:
Formato digitale pdf per PC, Tablet e Smartphone:
Formato digitale epub per dispositivi E-Reader:
Formato digitale mobi per dispositivi Kindle:

Scarica la raccolta gratuitamente:

.pdf
download diretto versione pdf (gratuito)


.mobi
download diretto versione mobi (gratuito)


Oppure leggi la raccolta on-line:
(sto inserendo le poesie giorno per giorno...)

Indice generale

Introduzione

L’uomo è vittima di un ambiente che non tiene conto della sua anima.
Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza.
Charles Bukowski

Sull'umanità

L'uomo è l'unico animale per il quale la sua stessa esistenza
è un problema da risolvere.
Erich Fromm

Sulla vita

La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri
Oscar Wilde

Sul lavoro

Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.
J. W. von Goethe
  • 33) Sull'occupazione
  • 34) La retorica del lavoro
  • 35) La schiavitù del lavoro
  • 36) Prigionia
  • 37) La routine del lavoro
  • 38) Ubriachi di lavoro
  • 39) Il carcere della mente
  • 40) Sull'automazione
  • 41) I padron e l'automazion
  • 42) I mestieri
  • 43) A Edoardo
  • 44) Il lavoro che vorrei
  • 45) Il rifiuto del lavoratore
  • 46) Medicina per la schiavitù

Sulla società

L'umanità che tratta il mondo come un mondo da buttar via,
tratta anche se stessa come un'umanità da buttar via.

Gunther Anders
  • 47) Sull'umana stupidità
  • 48) Sulla cooperazione
  • 49) Sulla legge
  • 50) Punti di vista
  • 51) Gabbie invisibili
  • 52) Sulle classi sociali
  • 53) Sulla democrazia
  • 54) I migranti
  • 55) Ho visto
  • 56) Sulla guerra
  • 57) Dubbi
  • 58) Diagnosi
  • 59) Ingranaggi
  • 60) Curare i sintomi
  • 61) Cimiteri per non-viventi
  • 62) Il successo
  • 63) Storia del controllo sociale
  • 64) Pensiero e realtà
  • 65) Sulla tecnica
  • 66) I capitalisti
  • 67) Stasi
  • 68) Sul fine dell'agire

Sull'utopia

Una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo, perché non contempla il solo Paese al quale l'Umanità approda di continuo. E quando vi getta l'ancora, la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela.
Oscar Wilde
  • 69) L'Utopia
  • 70) Realtà VS Utopia
  • 71) Propaganda
  • 72) Inganno
  • 73) Rivoluzione interiore

Sull'economia

La crescita fine a se stessa è l'ideologia delle cellule cancerose. 
Edward Abbey
  • 74) Dottrine economiche
  • 75) Truffe
  • 76) Il consumismo
  • 77) L'umana follia
  • 78) Sull'economia
  • 79) Il cretinismo economico


Sui dormienti

La verità più essenziale è che l'essere umano è profondamente addormentato,non in un senso fisico, bensì metafisico, non in apparenza, ma in profondità.

Osho Rajneesh

  • 80) Inconsapevolezza
  • 81) Ipnosi
  • 82) Catene invisibili
  • 83) Il sonno della mente
  • 84) Il risveglio del dormiente
  • 85) Menti al buio
  • 86) Silenzio!

Sull'istruzione

Sono una persona libera perché non sono stato educato,
altrimenti sarei diventato uno schiavo anche io.
Bob Marley
  • 87) Studenti inconsapevoli
  • 88) La semina
  • 89) La formazione
  • 90) Fraintendimenti
  • 91) La scuola che vorrei

Sulla religione

L'uomo è davvero insensato: non saprebbe fare un pidocchio
ma fabbrica dèi a dozzine!
Michel de Montaigne
  • 92) La religione
  • 93) Il dio dei cattolici
  • 94) Il credente e la verità
  • 95) In nome di Dio
  • 96) Lodi diverse
  • 97) Questioni di fede

Sul futuro

Noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il medesimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza.
Errico Malatesta
  • 98) Sopravvivenza
  • 99) Oh essere umano!
  • 100) Profezia

Poesie illustrate tratte dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità

Poesie recitate tratte dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità