domenica 29 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: i figli delle stelle


I figli delle stelle

S'invidiano, si odiano,
si sfruttano l'un l'altro.

Competono, lottano, guerreggiano,
neanche fossero i più acerrimi dei nemici.

Non hanno ancora capito
di far parte di un'unica grande famiglia.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

100 Poesie per l'Umanità: complici del male


Complici del male

Non chiudere mai
gli occhi davanti
a un'ingiustizia.

Non lasciare
correre il sopruso.

Alza il capo
invece di chinarlo.

Ribellati!

Chi accetta
i mali della società
non è vittima,
è complice.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

100 Poesie per l'Umanità: il soldato senza qualità


Il soldato senza qualità

Qual è quella qualità
che rende un soldato
il migliore tra gli altri?

L'onore?
Il coraggio?
Il patriottismo?
Il senso del dovere?

Nulla di tutto ciò:
il miglior soldato
è quello che non è
disposto a combattere.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

100 Poesie per l'Umanità: sull'amore


Sull'amore

Ama te stesso;
ama i tuoi cari;
ama il prossimo;
ama gli umani.

Ama le piante;
ama gli animali;
ama la natura;
ama il tutto.

In una parola:
ama.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

martedì 24 ottobre 2017

Le (presunte) guarigioni prodigiose e le remissioni spontanee



Alcuni fedeli per cercare di guarire dalle malattie tentano d'invocare (invano ) l'aiuto del Divino.

Questo approccio, al contrario di quanto possano pensare, bene che vada non risolve i loro problemi mentre, in altri casi, può addirittura aggravarli.

Ad esempio, durante i periodi della peste, le persone erano solite riunirsi a pregare nelle chiese per chiedere a Dio di salvarle dalla terribile epidemia, ottenendo il solo effetto di aumentare drasticamente la probabilità di contagio. 

lunedì 23 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: invisibili


Invisibili

Tracimano d'individui
le vie delle città.

Sguardo basso,
passo spedito.

I loro spiriti si sfiorano,
ma non c'è calore.

Immersi nella folla,
eppure soli.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

sabato 21 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: discordia


Discordia

Non siamo in pace con noi stessi.
Se così fosse, saremmo in pace anche con gli altri. 
E invece, la guerra è legge nella società.

Non c'è ragione nelle nostre menti.
Se così fosse, andremmo tutti d'accordo.
E invece, ci scontriamo perfino sull'ovvio.

Non c'è armonia nei nostri cuori.
Se così fosse, vivremmo in armonia
con l'intero universo.
E invece, è il caos.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

mercoledì 18 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: Il Socrate pazzo


Il Socrate pazzo

Ho acceso la lanterna
di Diogene il cinico
e mi sono recato
in mezzo ad una folla,
ma vi ho trovato
soltanto maschere
nessun essere umano.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

100 Poesie per l'Umanità: gli esseri umani


Gli esseri umani

Alti e bassi;
bianchi e neri;
occupati e disoccupati;
sfruttati e sfruttatori;
ricchi e poveri;
liberi e schiavi;
atei e credenti;
sapienti e ignoranti;
svegli e dormienti.

Diversi, eppure uguali.

Tutti sognano la felicità.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

martedì 17 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: sulla libertà


Sulla libertà

La vita
è come una tela bianca
che si riempie di significato
non appena qualcuno decide
di disegnarci sopra.

Ogni individuo
è come un artista
che vivendo
dipinge il quadro
della propria esistenza.

Quando invece si vive
secondo un senso
imposto dalla società,
l'esistenza perde di significato.

Se tutti gli artisti
copiassero il medesimo disegno,
l'arte non esisterebbe.

E così come non potrebbe esistere
arte senza creatività,
la vita sarebbe priva di senso
qualora non vi fosse libertà.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

domenica 15 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: sulla felicità


Sulla felicità

Allo stato di natura,
l'essere umano
ha già tutto il necessario
per raggiungere la felicità:
un mondo incantato da abitare;
cibo sano per nutrirsi;
gambe forti per viaggiare;
un cuore grande per amare
e una mente infinita per creare.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

100 Poesie per l'Umanità: speranza


Speranza

Richiusa in una stanza,
la mia mente ha solcato
il mare dell'immensità.

Pensando al futuro dell'umanità,
ho scritto 100 poesie
che profumano di libertà.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

giovedì 12 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: sulla saggezza


Sulla saggezza

Conosci te stesso.
Esprimi il tuo essere.
Espandi la tua coscienza.
Fluisci nell'armonia del divenire.
Rispetta e ama ogni forma di vita.
Agisci sempre in vista del bene.
Coopera in sinergia con gli altri.

I grandi spiriti di ogni epoca
hanno già indicato la via
per raggiungere un mondo
di pace e serenità.

Ma l'umanità è sorda
e preferisce soffrire
pur di continuare ad ignorare
i più preziosi dei consigli.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

100 Poesie per l'Umanità: l'illuso


L'illuso

Crede alla Chiesa,
crede ai preti,
crede in Dio.

Crede allo Stato,
crede ai politici,
crede al Presidente.

Aspetta sempre
un salvatore,
ma non crede
in se stesso.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

venerdì 6 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: sulla cooperazione


Sulla cooperazione

Chi pensa che la competizione
sia superiore alla cooperazione
è il più ignorante tra gli ignoranti.

Così come ogni singola fibra
che forma l'universo
risuona con tutte le altre
per comporre una grandiosa sinfonia,
anche l'essere umano
è vivo fintantoché
le sue cellule cooperano 
per mantenerlo in vita.

È questa una legge di natura
che non ammette eccezione, 
neanche in sociologia:
l'unica società che può funzionare
è quella basata sulla cooperazione.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

100 Poesie per l'Umanità: sull'umana stupidità


Sull'umana stupidità

7 miliardi d'individui,
con 100 miliardi di neuroni,
ed il massimo
che siamo riusciti a fare
in ambito sociale
consiste nell'ucciderci a vicenda
per rubare le risorse comuni
e dar luogo ad un consumismo scellerato
che distrugge la Terra;
nel nutrirci con cibo di bassa qualità
inquinato dalle nostre attività;
nel causare dolore
e sofferenze a non finire
a tutti i viventi,
nonché la perdita
del 50% della biodiversità;
nel far morire di fame i nostri simili,
perché non hanno denaro per vivere,
e nel costringere il resto dell'umanità
a sprecare l'esistenza
lavorando contro natura e volontà
per guadagnare a tutti i costi il denaro. 

Pretendiamo di essere curati
da chi guadagna dalle malattie
e ci lasciamo governare
dai più grandi criminali
della storia dell'umanità.

Ed abbiamo anche la sfacciataggine
di chiamarci “homo sapiens”.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

giovedì 5 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: la formazione


La formazione

Scuole e università
producono in serie
individui esanimi, 
dal cuore indurito,
altamente istruiti
ma non pensanti.

Subdolamente formati
per condurre una vita meccanica,
dissipano le loro energie
alla costante ricerca
di una qualche forma di schiavitù.

Acritici,
inconsapevoli,
insensibili,
si sono trasformati
nei più temibili
carcerieri di se stessi
e del resto dell'umanità.

Le porte delle loro prigioni sono aperte,
eppure non evadono,
perché non riescono più neanche
ad immaginarsi la libertà.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera

martedì 3 ottobre 2017

Aforismi tratti dal saggio il Sapere degli Antichi Greci


Il saggio intitolato Il sapere degli Antichi Greci è disponibile nelle principali librerie on-line, sia in formato cartaceo che digitale, anche in download gratuito.
  • La ricerca della verità è un atto individuale che non può che muovere i suoi passi dalla volontà sincera e autentica di comprendere la realtà delle cose.
  • Si potrebbe sostenere che gli schiavi incatenati nel Mito della Carvena di Platone siano gli odierni membri della società che hanno accettato acriticamente il modello socio-economico capitalistico così come gli è stato presentato mediante l'istruzione, l'indottrinamento e la propaganda.
  • L'uomo è diventato un servo dell'economia che fa ciò che è bene per il sistema, nonostante ciò lo conduca ad una deriva dalla felicità.
  • La ricerca di un consumo crescente ha condannato l'umanità ad essere schiava del lavoro, ed ha prodotto un inquinamento ambientale di una tale portata da compromettere l'intero ecosistema, mettendo in dubbio la sopravvivenza stessa del genere umano.
  • I beni dovrebbero durare più a lungo possibile e il lavoro dovrebbe essere automatizzato, in modo da minimizzare l'impatto ambientale e massimizzare la libertà umana.
  • Se oggi chi detiene il potere intende ridurre l'umanità in schiavitù nei confronti del lavoro è perché un lavoro totalizzante è un ottimo mezzo per esercitare il controllo sociale.
  • Una cosa che mi sovviene alla mente pensando alle dottrine che promettono immortalità ed eterni godimenti è che rappresentino una chiara istigazione al suicidio: se è vero che con la morte potremmo assicurarci vita e felicità eterne, perché non procurarsele subito?
  • Il mondo della matematica è davvero un perfetto candidato per rappresentare quel mondo dell'essere eterno e sovrasensibile descritto da Platone.
  • Non sarà di certo una rivelazione divina ad accrescere la conoscenza umana. Quello scorcio di verità che l'uomo può riuscire a cogliere, egli deve ottenerlo da sé, indagando mediante la ricerca filosofica.
  • Gli oggetti in movimento subiscono una contrazione delle loro dimensioni nella direzione del moto. Questa è una delle conseguenze più sorprendenti della Relatività Ristretta, seconda solo alla dilatazione del tempo, nota al grande pubblico grazie al celeberrimo Paradosso dei gemelli.
  • Quando un paradosso viene formulato crea stupore, ma è anche in grado di mettere in evidenza delle criticità che, una volta risolte, conducono a nuove e più profonde verità.
  • I paradossi contribuiscono al progresso della conoscenza umana.
  • Introdurre ad hoc un essere o un ente metafisico e credere che ciò possa spiegare ciò che (attualmente) nessuno è in grado di spiegare, è il tipico modus operandi delle religioni che, oltre a non fornire una spiegazione soddisfacente, è davvero utile se si vuole precipitare l'umanità nell'oscurantismo.
  • In certi casi sarebbe di gran lunga preferibile che l'umanità fosse così matura e onesta da ammettere socraticamente la propria ignoranza.
  • La moderna scienza non ha la pretesa di saper spiegare tutto. Le teorie scientifiche non sono certe ma probabili, e si assumono come valide fino a prova contraria.

domenica 1 ottobre 2017

100 Poesie per l'Umanità: ambizione


Ambizione

Corre l'uomo
più forte del vento.

Vola nel cielo,
più in alto delle aquile,
e si lancia follemente
perfino nello spazio.

Progetta di colonizzare
il sistema solare
già sogna d'esplorare
l'intero universo, 
ma non è ancora in grado
di camminare rettamente
qui sulla Terra.

Mirco Mariucci

Tratto dalla raccolta 100 Poesie per l'Umanità, disponibile in formato cartaceo e digitale, anche in download gratuito!

Indice dell'opera